Thursday, November 24, 2011

STELLINE IN CREMA DI ZUCCHINE

Non so se i miei figli siano strani. Probabilmente lo sono, avendo necessariamente acquisito piu' di un gene dal patrimonio della loro mamma.
Oggi il mio primogenito ha la febbre e, credetemi, non sta in se' per la gioia. Si e' lanciato in dichiarazioni d'amore che avrebbero fatto impallidire Catullo: "Mamma, che bello, possiamo stare insieme tuuutto il giorno! Possiamo fare un saaacco di cose! Ti voglio bene Mamma!" 
Allora che ho fatto? Per non fare sentire la mia piccola mezzana "kind of left behind" ho pensato d prelevarla da scuola prima del pranzo, per poterci sedere a tavola insieme. E cosi' e' stato. 
Mentre io e Bimbabella percorrevamo a piedi la strada verso casa a ritmo di poesie e filastrocche e piccoli aneddoti scolastici - santi nonni che si sono offerti di vegliare sul malatino - pensavo a cosa avrei potuto cucinare.
Il formato di pasta preferito dai miei figli? Le stelline, ovvero un'insulto a Sua Pastita'. 
Penso che per loro rappresenti un ritorno alla primissima infanzia...


Ingredienti

150 g di stelline
2 zucchine di media dimensione, mondate, spuntate e tagliate a rondelle
4 Fettine all'Emmental Inalpi, perfette per aggiungere un tocco di cremosita' al piatto
1 cucchiaino di prezzemolo fresco tritato
4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
1 scalogno
sale q.b.

In un tegame dal fondo antiaderente fate imbiondire nell'olio lo scalogno intero, aggiungete le zucchine, lasciatele andare per 5 minuti su fiamma vivace, poi abbassate la fiamma, eliminate lo scalogno, regolate di sale e coprite con il coperchio. Cuocete per 20 minuti e poco prima di spegnere incorporate le fettine e il prezzemolo. Cuocete a tegame scoperto per altri 2-3 minuti, poi spegnete e lasciate raffreddare. 
Trasferite nel bicchiere del frullatore e omogeneizzate, o se preferite agite direttamente nel tegame con un frullatore ad immersione.
Scolate le stelline e conditele abbondantemente con la crema di zucchine, completando magari con del parmigiano grattugiato.

27 comments:

  1. Cara spero che il bimbo Poeta stia meglio!
    Mio figlio invece non ama le stelline, preferisce i risoni. E solo con il formagino e parmigiano. Mentre la pasta la mangia volentieri in tutti i modi. Provero i risoni con questa tua ricetta. Nani

    ReplyDelete
  2. Come sta' il tuo cucciolo??? Il mio piccolo di 4 anni fa' sempre cosi' con me, baci e abbracci il grande un po' meno ma sappiamo bene che a 14 anni...l'adolescenza e allora che si fa'??? si chiedonooooo i baci!!! ahahaha alla richiesta nn si tira indietro! eheheh spero vada meglio il malatino e complimenti x la minestrina che e' sempre ben gradita e poi l'hai preparata con tanto amore!! ;-)))

    ReplyDelete
  3. Buona la minestra calda e quanto è bello il calore della mamma...capisco la voglia di coccole...
    Buona guarigione!!!

    ReplyDelete
  4. è incredibile tuo figlio, è riuscito a trovare piacevole anche la febbre! i bimbi non finiscono mai di stupire, vero? Un abbraccio e un augurio di un weekend senza febbre , sereno ....

    ReplyDelete
  5. che tenero Massi... innamorato della sua mamma!

    ReplyDelete
  6. Nani, il mio cucciolo oggi sembra stare un po' meglio...ma che nottataccia ha - e abbiamo - fatto!!!
    Un bacione cara!

    ReplyDelete
  7. Monia, che ragazzo grande hai oltre al piccolino!!!
    Che bello pero', vero? Una mamma giovanissima di un fanciullo oramai adolescente!

    ReplyDelete
  8. Renata, anche io quando sto male adoro le minestrine...addirittura il semolino! Un bacione cara!

    ReplyDelete
  9. Gio: speriamo di essere tutti in forma per domenica! Baci tesoro!

    ReplyDelete
  10. Ma che tenero il tuo bimbo! Gli auguro comunque una prontissima guarigione, anche a me da bambina piacevano le stelline! :-)
    Un bacione, GG

    ReplyDelete
  11. che teneri i bimbi.. quando racconti queste cose, Gemma, te li invidio proprio.. ma forse sono ancora in tempo.. e poi mi sento bimbo anch'io.. mi piaccion le stelline!!
    baci

    ReplyDelete
  12. che buone... adoro la pastina con le zucchine!!!

    ReplyDelete
  13. ahahahahhaah essere felici per la febbre !! comunque ai miei figli piacerebbe una pastina così , veramente anche a me :-)

    ReplyDelete
  14. come sta il piccolo?che carino!!i maschietti son così con le mamme ^_^..i miei si attaccano a me e guai al padre se si avvicina ahahhaahhah troppo dolci!!!anche loro mangiano volentieri questa pasta..a volte ne faccio un pò in più anche per noi..buon w.e. cara

    ReplyDelete
  15. MI HAI FATTO TROPPO RIDERE,CON LE PAROLE DEL TUO BIMBO :)fAREBBERO DI TUTTO PUR DI STARE A CASA,MA LE STELLINE SONO UN MITO.iL MIO QUANDO LE MANGIA,NON Sò COME FACCIA,MA LE RITROVO OVUNQUE,ANCHE NEL PANNOLINO ^_^

    ReplyDelete
  16. Deve essere super deliosa!!! La devo fare! Brava!! *__*

    ReplyDelete
  17. Gio' e' vero, sono adorabili, ma anche un grandissimo impegno, che, aggiungo, val la pena avere e onorare! Un bacione amico mio!

    ReplyDelete
  18. Grazie Raffy! Buon fine settimana!

    ReplyDelete
  19. Pamela: sai che anche io adoravo la febbre da bimba? Volevo stare con mia madre e quei momenti di coccole supplementari mi piacevano da matti!

    ReplyDelete
  20. Tina, che bello quando i nostri fanciulli sono coccoloni vero? Um bacione e felice weekend!

    ReplyDelete
  21. Annare' io credo che per i miei bimbi le stelline saranno sempre al primo posto: io in gravidanza ne ho mangiato quintali!

    ReplyDelete
  22. Rumi grazie per il tuo gentile commento! Un bacione!

    ReplyDelete
  23. Cuccioli.... anche a me piace la pasta piccola ah ah... i corallini ^_^ in primis...quando non c'è il "maccheronaro" di casa, lui storce il naso anche se la vede al supermercato!

    ReplyDelete
  24. tuo figlio è un mito, riesce a trovare anche nella febbre il lato positivo. anche a me le stelline piacciono molto perchè mi ricordano la mia infanzia, le tue sono proprio belle così cremose...un bacione

    ReplyDelete
  25. Dear Gemma Olivia, I hope that your little one is feeling better. This is a good and healthy dish for your boy to help make him better. Blessings, Catherine xo

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?