Wednesday, November 23, 2011

CROSTATA "SHAMROCK" ALLA CONFETTURA EXTRA DI GELSE E COMPOSTA CASERECCIA DI SUSINE (E FROLLINI BIRBANTI)


Il maritino in trasferta a Milano. Che tristezza...
L'unica nota positiva di questi suoi continui allontanamenti dalla famiglia e' la possibilita' di vedere le mie amiche piu' sovente, e in particolare una di loro, che e' diventata oramai un'habitue alla mia tavola, forte anche del fatto che i nostri ometti partono spesso insieme. 
Ieri ho lavorato a cottimo, ma sono riuscita a preparare, veloce, veloce, una bella frolla che e' stata poi la base della crostata che ho offerto in chiusura della cena. Con quella avanzata ho invece realizzato dei buffi biscottini insieme ai bambini. 
Era tutto buonissimo.


Ingredienti per una frolla ultrafriabile

160 g d burro ammorbidito al microonde
80 g di zucchero semolato
2 tuorli d'uovo
1/2 bustina di lievito vanigliato
1 pizzico di sale
Miscelate gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero e sale, incorporate il burro ammorbidito, i tuorli e impastate con le mani fino ad ottenere una frolla alla quale darete la forma di una palla omogenea e liscia. Prelevate dalla palla una pallina piu' piccola che vi servira' per decorare la vostra crostata. Io ho tagliato dei biscottini a forma di trifoglio e li ho messi da parte. 
In genere faccio riposare l'impasto in frigo almeno per una mezzora, avvolto nella pellicola, ma stavolta i tempi erano veramente ristretti, ergo ho proceduto subito alla stesura, sino allo spessore di mezzo cm, della pasta su un foglio di carta da forno. 
Ho poi foderato una pirofila rotonda con la frolla (per semplicita' lascio sempre anche la carta da forno), l'ho bucherellata e farcita al centro con la deliziosa Confettura Extra di Gelse di Casa Barone e vicino ai bordi con una composta di susine preparata e regalatami dalla zia. Ho poi disposto i trifoglietti su tutta la superficie della crostata.
Dalla poca frolla eccedente, quella che sborda per intenderci, ho ricavato invece dei frollini tagliati rigorosamente a mano dalla sottoscritta e "rifiniti" dai miei due mostrini grandi.

Ho infornato in forno preriscaldato a 180 gradi. 30 minuti circa di cottura per la crostata e 10 minuti per i biscottini.


18 comments:

  1. Certo la mancanza si avverte e si cerca conforto...mio marito,invece, tornerà stasera ...comunque la crostata ha un aspetto delizioso..la tua amica sarà contenta!
    Baci e complimenti per i biscottini...

    ReplyDelete
  2. la crostata è stupenda ma quelle frolle sono spettacolari!!

    ReplyDelete
  3. la crostata è ovviamente bella e sicuramente buona , ma i biscottiiiii sono proprio carinissimi , la sola forma e il sorrisino metterebbero di buon umore chiunque specie se messi a tavola al mattino :-)

    ReplyDelete
  4. bello tutto, crostata, trifoglietti e cuoricini...la confettura di gelse è il tuo tocco chic!

    ReplyDelete
  5. Renata, a quanto pare siamo in tante ad essere su questa barca...un bacione carissima!

    ReplyDelete
  6. Grazie Stefania!
    Un bacetto e buona serata

    ReplyDelete
  7. Pamela: vedo che questi biscottini non spopolano solo tra i bimbetti!
    Un bacio carissima!

    ReplyDelete
  8. Vale, devo dirti che la marmellata di gelse e' davvero eccezionale! Un bacione amica!

    ReplyDelete
  9. Fabietta, quante delizie! Ti stritolo e mi manchi un sacco

    ReplyDelete
  10. Anche tu little sister! Miss u loads!

    ReplyDelete
  11. come sempre trovo una spettacolo nn solo ottimo al gusto ma bellissimo alla vista!!! brava tesoro sei unica!!! ;-)))

    ReplyDelete
  12. la tua frolla è la migliore che io abbia assaggiato... per cui non dubito che crostata e biscotti siano all'altezza!!

    ReplyDelete
  13. Dear Gemma Olivia, Such a delicious tart for dessert. This and a good cup of coffee and perfecto! Blessings, Catherine xo

    ReplyDelete
  14. Gio': ciccia, sei troppo generosa...mi fai montare la testa cosi'! Un bacino e spero ci si possa vedere presto. Domenica dovremmo incontrarci alla festicciola del nipotino di Lisa...speriamo che il mostrino grande sia guarito...e che gli altri due non caschino nella rete dell'influenza!

    ReplyDelete
  15. Thank you Catherine and happy Thanksgiving!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?