Sunday, November 27, 2011

SPAGHETTI VERRIGNI ALL'UVETTA, ACCIUGHE E PORRI

L'altra sera, dal momento che contavo di provare la deliziosa pasta del Pastificio Verrigni, ho voluto sperimentare qualcosa di insolito, che rompesse un po' gli schemi, e a detta di mio marito, cavia ufficiale - o meglio dono sacrificale - ci sono riuscita. Gli spaghetti Verrigni hanno una consistenza unica e un sapore rotondo che si sposa bene con ogni tipo di sapore. La porosita' incredibile cattura il condimento e non lo abbandona piu'. Un vero incanto per il palato.
Non disponendo di molto tempo, vi racconto subito la mia ricetta, che ci ha regalato un'emozione gustativa indescrivibile.

 
Ingredienti per 2

1 manciata di uvetta messa a bagno in acqua tiepida per mezzora e poi drenata
6 filetti di acciuga sott'olio
1 piccolo porro privato delle foglie verdi, mondato e tagliato a rondelle
sale q.b.
pepe nero macinato fresco
2 cucchiai di panna da cucina
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 spolverata di pecorino stagionato grattugiato

In una padella stufate il porro nell'olio d'oliva, 5 minuti dopo aggiungete l'uvetta, la panna e le acciughe che si disferanno fino a disperdersi in una sorta di crema, salate pochissimo e aggiungete il pepe nero macinato. Salvate mezza tazza di acqua di cottura, scolate i vostri spaghetti e saltateli nella padella con il condimento per un paio di minuti. Se necessario bagnate con l'acqua di cottura messa da parte. Finite con una spolverata di pecorino grattugiato.


Grazie a Verrigni per aver reso il mio piatto indimenticabile!

17 comments:

  1. Che ricetta carina con ingredienti quasi sempre a portata di mano..

    ReplyDelete
  2. buonissimi!! poi quell'uvetta dà un tocco davvero originale!!!

    ReplyDelete
  3. Che sfizioso sughetto!
    Complimenti...io farei volentieri da cavia!
    Buon inizio di settimana

    ReplyDelete
  4. Che Cavia fortunata il Vasch!

    ReplyDelete
  5. che dire adoro le acciughe , mi piacciono i porri,
    Quindi la provo! Buon lunedì!
    Nani

    ReplyDelete
  6. Brava Gemma, una ricetta diversa e particolare, ed in più facile da fare.. che vuoi di più?
    baci e buona settimana!!

    ReplyDelete
  7. Li descrivi in maniera tale che non si può non aver voglia di provarli!

    ReplyDelete
  8. Un primo ricchissimo di sapori, ed una pasta splendida, complimenti!

    ReplyDelete
  9. la pasta è davvero fantastica..il tuo condimento poi..mmm una bontà!

    ReplyDelete
  10. povera cavia ... però mi sembra che alla fine non sta così male , credo invece che si stia viziando un pò troppo :-)))

    ottimo abbinamento , conosco troppo bene acciughe e uvetta insieme perchè qui si usa con le arance e finocchietto per condire la pasta

    ReplyDelete
  11. ricetta molto originale e un abbinamento sicuramente da provare, bravissima

    ReplyDelete
  12. Gemma, ti rispondo qui.. buttati, sono facili e veramente danno una grande soddisfazione..
    baci

    ReplyDelete
  13. Conosco molto bene questa pasta ed è buonissima! Per il condimento devo dire che è squisito! Ciao

    ReplyDelete
  14. bella perchè si può fare in qualsiasi momento, è raro che non hanno questi ingredienti in casa. un bacione cara Gemma e buona serata

    ReplyDelete
  15. Questa me l'ero persa!! wau che buoni!!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?