Wednesday, April 4, 2012

LINGUINE ALLA NICOLO


Niente di piu' semplice. Niente di piu' saporito.
Nicolo, affermato chef e proprietario di uno dei piu' celebri ristoranti italiani, sito - guarda caso - proprio sul lungomare della mia isola del cuore, la sa lunga and never goes wrong.
Con due o tre ingredienti crea qualcosa di eccezionale. Come un mago che estrae meraviglie dal suo cilindro.

Questa ricetta e' fortemente ispirata ad uno dei suoi cavalli di battaglia e ve la propongo perche' ieri sera e' stata molto apprezzata dai miei deliziosi commensali e davvero merita.

Ingredienti per 5-6 persone

500 g di trenette o linguine
250 g di tonno in olio d'oliva sgocciolato
1 manciata di olive nere e 1 manciata di olive verdi denocciolate e tritate grossolanamente
una decina di capperi sotto sale, accuratamente lavati, drenati e tritati
4 filetti di acciuga sott'olio tritati
la scorza grattugiata di 2 limoni piccoli
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di burro
pepe nero macinato fresco
1 manciata di pinoli sgusciati

1 cucchiaio abbondante di un trito misto delle seguenti erbe:

maggiorana fresca
prezzemolo fresco
basilico fresco
timo esiccato
rosmarino esiccato

100 g di pecorino stagionato grattugiato

In un'ampia padella fate fondere il burro insieme all'olio d'oliva, fatevi insaporire e disfatevi con l'ausilio di un mestolo il tonno e le acciughe. Alzate appena la fiamma e unite i pinoli, le olive, i capperi, le erbe, la scorza del limone e il pepe. 
Non dovrebbe essere necessario aggiungere sale in quanto sono presenti tanti ingredienti ad elevato indice di sapidita'.
Scolate le trenette e versatele nella padella, saltatele su fiamma vivace nel condimento che avete preparato, incorporate il pecorino e servite...non crederete alle vostre papille!

10 comments:

  1. Oramai l'ho capito, quando sono alla ricerca di un primo piatto sfizioso ed appetitoso, basta fare un salto da te! ;-)
    baci!

    ReplyDelete
  2. Cara io sono per le cose semplici che sono sempre molto gustose e questa ne è la dimostrazione! non ho mai pensato al sugo bianco di tonno ma questo mi fa venire una fame!! Ora dopo quel minestrone che ho mangiato ti giuro che me ne mangerei un piatto!!

    ReplyDelete
  3. una pasta semplice e deliziosissima, bravissima. un bacione

    ReplyDelete
  4. che pasta che vi siete gustati!!!!!!
    Bravissima Gemma!!!!!!!!!!!Un grande bacio dolce ragazza!!!!!!

    ReplyDelete
  5. Fabjuska, ottimo per un pranzo veloce dell'ultimo minuto! Per non parlare dell'aspetto! Prendo nota e metto nella mia cartuccera! ;-)

    ReplyDelete
  6. Noto che i pinoli non mancano mai... brava Fabietta!

    ReplyDelete
  7. quel limone farà la differenza.... Bravo lo chef Nicolo!!!

    ReplyDelete
  8. E tu sei stata semplicemnte bravissima cara Olivia!!!

    ReplyDelete
  9. Ma che bontà!! Davvero un insieme di profumi deliziosi!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?