Friday, January 27, 2012

INVOLTINI GOLOSI DI ARISTA E CAVOLO ROMANO


Per la realizzazione di questa ricetta, pensata per le mie tre fameliche creature, ho dovuto disturbare il mio macellaio di fiducia, fortunatamente sempre gentile e disponibile.
Stamattina gli ho domandato di prepararmi dieci fettine sottilissime di arista di maiale, quasi dei veli. 
Mi ha guardato con una faccia che sembrava un punto interrogativo, ma non ha perso tempo e ha provveduto ad affettare la carne come da me richiesto.
Il risultato, al quale la foto non rende davvero giustizia, e' stato ottimo e non esitero' a riproporlo, anche in occasione di una cena informale tra amici.

Per 4-5 persone

Per gli involtini

10 fettine sottilissime di arista di maiale
300 g di macinato misto di maiale e vitello
8 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 uova
5 cucchiai di olio d'oliva extravergine
80 ml di vino bianco
sale q.b.
qualche foglia di salvia fresca
poca farina per infarinare gli involtini 
1 eventuale aggiunta di qualche cucchiaio di latte per rendere piu' morbido il ripieno in fase di lavorazione
stuzzicadenti per chiudere gli involtini

Per il cavolo

1 cavolo romano
4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio vestito
sale q.b.

Preparate il ripieno unendo al macinato il parmigiano e le uova. Amalgamate bene e bagnate con poco latte se il composto appare troppo asciutto. 
Distendete le fettine di arista su un piano da lavoro e adagiate su ciascuna una cucchiaiata di ripieno. 
Chiudete gli involtini avvolgendoli su se stessi e assicurateli con degli stuzzicadenti. Adesso passateli rapidamente sulla farina. 
Versate l'olio d'oliva in una padella e rosolatevi gli involtini, aggiustate di sale, aggiungete le foglie di salvia e sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma al minimo e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere per una ventina di minuti. Rimuovete le foglie di salvia.
Nel frattempo fate bollire per 15 minuti in acqua leggermente salata il cavolo romano tagliato in quattro parti. Scolatelo e trasferitelo in una padella con l'olio d'oliva e lo spicchio d'aglio. Fatelo stufare su fiamma moderata per 10 minuti e disgregatelo con una forchetta. Eliminate l'aglio e spegnete il fuoco.
Servite i vostri involtini insieme al cavolo...e' la morte loro!

12 comments:

  1. immagino la faccia del macellaio!
    Aspetto una tua ricettina per la mia raccolta!

    ReplyDelete
  2. Che bello tornare a leggerti cara Gemma!!!!!
    e sempre belle e buone le tue ricette...fortunati i tuoi bambini!!!!!Un bacio grande bimba

    ReplyDelete
  3. mi sembrano molto stuzzicanti e veloci;)una vera delizia:)

    ReplyDelete
  4. Ciao Gemma Olivia, da un pò non passavo da te, ma sono stata un pò...incasinata, diciamo, comunque questa ricetta è davvero gustosa e poi l'abbinamento con la verdura la rende sicuramente completa!
    buon we
    loredana

    ReplyDelete
  5. Mi piace tantissimo questa ricetta!! Bentornata sorellina mia!

    ReplyDelete
  6. Ma che bello....pensavo di averti persa, non ricevevo più le notifiche nel blog roll, ogni tanto mi succede con qualche blog....meno male che è tutto ok!
    Che bello questo secondo gustoso!

    ReplyDelete
  7. Ricominciamo con le ricette da copiare.... ma quanto mi sei mancata!!!

    ReplyDelete
  8. Ben tornata Gemma!!! Auguri di buon anno!!!
    Che belle ricette che ci hai presentato...Le proverò!!!
    Bacioni e buon fine settimana Dana et Dana I cuochi di Lucullo

    ReplyDelete
  9. Gli involtini sono sempre buoni e un secondo gustoso da presentare!Deliziosi Ciao ciao♥♥♥♥♥

    ReplyDelete
  10. Dreliziosi questi involtini, perfetti anche per i bimbi, grazie Gemma!!!!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?