Tuesday, November 8, 2011

FUSILLI AL POMODORINO DEL VESUVIO E OLIVE NERE

                                                                                                                                                                    
C'e' poco da fare, quando la fame incombe, l'immagine che popola il nostro immaginario e' quasi sempre un piatto di pasta al pomodoro fumante. Ebbene, stasera ho preparato quel famoso piatto di pasta: dei fusilli con un sugo al Pomodorino del Vesuvio di Casa Barone
Un piatto appetitoso che la maggior parte di voi avra' comunque gia' assaggiato, rivisitato e offerto, ma siccome a me e mio marito e' piaciuta tanto ve ne propongo la ricetta.
Si, mio marito, fanatico e purista del sugo di pomodoro, che appena ho stappato il vasetto di vetro contenente i preziosi pomodorini mi ha minacciato: "non metterci nient'altro che una foglia di basilico!"
E, come avviene sistematicamente, la sottoscritta ha disubbidito e ha provveduto ad aggiungere delle olive nere...il risultato e' stato strepitoso pur nella sua semplicita'.

Ingredienti

200 g di Fusilli
una decina di olive nere denocciolate tagliate a pezzetti
qualche foglia di basilico
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1/2 cucchiaino di peperoncino secco tritato
sale q.b.
1 spicchio d'aglio intero
100 g di formaggio pecorino stagionato grattugiato

Versate l'olio in una padella, aggiungete l'aglio e la conserva di pomodorino e lasciate cuocere a fiamma vivace per 10 minuti. Rimuovete lo spicchio d'aglio, aggiungete il peperoncino, le olive e regolate di sale. Abbassate la fiamma al minimo e, sempre a padella scoperta, lasciate cuocere per altri 15 minuti. Spegnete il fuoco e aggiungete le foglie di basilico. Lasciate che rilascino il loro profumo e poi eliminatele.
Scolate i fusilli al dente e versateli nella padella con il sugo, saltateli per un minuto e servite completando con una bella spolverata di pecorino grattugiato.

13 comments:

  1. Da buona italiana:ADORO LA PASTAAAAA !!
    Questo piatto è favoloso!!

    ReplyDelete
  2. Agata, la pasta con il pomodoro e' sempre la migliore!!!

    ReplyDelete
  3. Nn amo paticolarmente i fusilli,nn so' xche' boh? ma come li hai fatti tu ne accetterei volentieri una bella porzione!!! brava come sempre cara ;-)))

    ReplyDelete
  4. Cara Gemma Olivia, innanzi tutto grazie per la fedeltà con cui segui il mio blog, mi fa molto piacere, e scusa al contempo se latito dal tuo... Sono d'accordo con te sul fatto che quando si ha fame si pensa subito a un piatto di pasta fumante, e non è un caso se, nonostante l'ora, non saprei resistere alla tentazione di afferrare una forchettata dalla tua bella foto! Buonissimi questi fusilli! A presto!

    ReplyDelete
  5. stupenda, la tua pasta ha i profumi e i colori del mediterraneo, un bacio

    ReplyDelete
  6. Dear Gemma Olivia, The simplicity is the beauty of this. I can taste is all the way to my house! Blessings my dear, Your friend, Catherine xo

    ReplyDelete
  7. Mi s ache io sono strana .. quando ho fame l'immagine che incombe sono altre .. cominciando dalla rosticceria siciliana , al panino catanese ricolrmo di ogni schifezza e ai dolci , in primis il cannolo .. poi compaiono altre cose ma la pasta haimè non è tra le cose che preferisco . Baciuzzi e buonissima giornata

    ReplyDelete
  8. che bella pasta! si potrebbe pensare ad una versione fredda per i mesi estivi, che ne dici?

    ReplyDelete
  9. Gustosisimo piatto, colorato e genuino, brava Gemma!!!!

    ReplyDelete
  10. ciao Gemma!! semplice e perfetta.. anche io alle volte ho voglia di farmi degli spaghetti al sugo col basilico e le olive.. si ha bisogno di semplicità alle volte.. baci

    ReplyDelete
  11. semplice e gustosa, buona, ciao

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?