Sunday, March 4, 2012

I LOVE PIZZA


Non me ne vogliano gli amici partenopei, questo post non reca con se' nessuno spirito competitivo - perderei in partenza - e non ha alcuna pretesa di adombrare i suddetti: e' solo il fausto esito di una mattinata casalinga e di una reclusione forzata - complice indesiderata la febbre di Isabella - che mi ha fatto venire una gran voglia di impastare e naturalmente di mangiare.


La mia prima pizza, buona e fragrante, soffice e appetitosa. Che soddisfazione! Cosa si puo' desiderare di piu' in una domenica di pioggia?  Mentirei spudoratamente se dicessi "nient'altro che questo", perche' ci sarebbero 2 o 3 cose in cima alla mia wishing list, ma ahime' dobbiamo saperci accontentare...

la mia fanciulla all'opera

 Ingredienti per 6 pizze piccole

150 ml di acqua 
150 ml di latte 
25 g di lievito di birra fresco (1 panetto)
10 g di sale 
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva 
1 cucchiaino di zucchero 
3 cucchiai di farina per la spianatoia 

Per il condimento io ho utilizzato:

2 wurstel grandi tagliati a rondelline
150 g di Pomodorini di Collina Mutti (eccezionali)
1 zucchina mondata e tagliata a rondelle
150 g di Sugo di Pomodoro e Peperoncino Mutti (delizioso e piccante al punto giusto)
olio extravergine d'oliva
3 mozzarelle da 150 g l'una
qualche foglia di basilico fresco

Versate in una grande ciotola le due farine, il sale e lo zucchero e miscelate bene. 
Incorporate il latte, l'olio e l'acqua, tenendone da parte mezzo bicchiere che intiepidirete al microonde. Sbriciolate il panetto di lievito con le dita e scioglietelo accuratamente nel mezzo bicchiere d'acqua tiepida. Aggiungete il lievito sciolto nell'acqua all'impasto e lavorate con le mani. 
Formate un panetto, copritelo con un canovaccio e riponetelo in forno tiepido a circa 25-30 gradi per 2 ore.
Al termine della lievitazione il vostro panetto avra' raddoppiato il suo volume e sarete pronti per stendere le votre pizze. 


Dividete l'impasto in sei parti e se vi sembra troppo appiccicoso "sporcatevi le mani con della farina": sara' tutto piu' semplice. Versate 1 cucchiaio di farina sulla spianatoia e cominciate a stendere il primo panetto. 




Condite con gli ingredienti a voi piu' graditi (eccezione fatta per la mozzarella che aggiungerete prima di completare la cottura) infornate e cuocete per circa 10 minuti a 200 gradi. Estraete dal forno e completate con la mozzarella tagliata a dadini. Infornate nuovamente per altri 10 minuti, sfornate e...buon appetito!
 

20 comments:

  1. Gemma ammettilo... con un'aiutante così carina come possono venirti male le ricette XDXD bacione all'aiutante!!!!

    ReplyDelete
  2. Buona Domenica cara Gemma e come ti capisco.... quando si è costrette a rimanere in casa non c'è nulla di meglio che impastare e mangiare
    Un grande bacio alla tua bimba!!!! e uno enorme a te...Ciao

    ReplyDelete
  3. Che buone!!!!!fantasticheh

    ReplyDelete
  4. Che buone!!! Anche io amo la pizza, la mangerei tutti i giorni!!!

    ReplyDelete
  5. ottima pizza e bellissima la piccola cuoca!

    ReplyDelete
  6. Cara Gemma, sono napoletana, anche se vivo da anni a Milano. Volertene, e perché? La tua pizza è deliziosa, e la mangerei molto, molto volentieri!
    Un bacione e buona serata

    ReplyDelete
  7. Il potere confortante di una pizza....non ha eguali!!

    ReplyDelete
  8. Bellissima la tua dolce bimba! La pizza è la mia passione, ma ora sono a dieta una volta ogni 15 giorni! Sigh!
    Buone le tue versioni!

    ReplyDelete
  9. Gemma anche tu in clausura forzata.....Anche io come te in cucina con la piccola con la febbre....Bacioni e brava x la pizza.......

    ReplyDelete
  10. una valida aiutante complimenti...
    la pizza e la pizza....
    brave
    lia

    ReplyDelete
  11. che bella coppia che siete, di sicuro la pizza è venuta a meraviglia! un abbraccio e buona settimana...

    ReplyDelete
  12. Che bella la vostra pizza Gemma!!!
    Buona settimana! :)

    ReplyDelete
  13. I LOVE PIZZA ...anche noi.
    L'impegno della tua aiutante è stato premiato!!
    Si sente il profumo anche qui da noi!
    A presto le 4 apine

    ReplyDelete
  14. A chi non piace la pizza?! Io la mangerei sempre! La tua e' riuscita benissimo ! Bacioni

    ReplyDelete
  15. me too!! che bella poi.. sembra davvero una bontà! baci cara

    ReplyDelete
  16. Ciao tesoro, come va? Benedetta mi chiede spesso di Isabella, speriamo di poterci vedere presto! Davvero è la tua prima pizza? Ha un aspetto magnifico!! Tutto quello che tocchi diventa oro!! Un bacione

    ReplyDelete
  17. Come si può non amare la pizza? BUUUOOOOONAAAAAAA!!! :D

    ReplyDelete
  18. Sai che non mi ero accorta che avessi due blog
    che meraviglia questa tua pizza.. fameeee

    ReplyDelete
  19. Ecco la pizza di cui mi parlavi stamattina... e come primo esperimento mi sembra da 10 e lode! adesso aspetto di vedere il pane...

    ReplyDelete
  20. Ecco quando vedo la pizza,non capisco più nulla!!!Troppo buona,e alla tua darei un morso subito ^_^

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?