Tuesday, November 1, 2011

PACCHERI DI GRAGNANO ALLA CARBONARA DI FIORI DI ZUCCA


Ieri sera ho avuto per cena due carissimi amici, due persone per me molto speciali, ergo, anche il menu' in questione non poteva che essere speciale. 
Questa e' la pasta che ho pensato per loro, una carbonara vegetariana, con il porro e i fiori di zucca colti dai miei figli il giorno prima e conservati in frigorifero in un vasetto con dell'acqua per preservarne il turgore e il profumo come al momento del taglio.

Paolo e Silvia - Notte di Halloween - 31/10/2011

Ingredienti

400 g di Paccheri di Gragnano
1 uovo intero
2 tuorli
1 porro mondato e tagliato a rondelle
10 fiori di zucca lavati, drenati con delicatezza, privati del pistillo e tagliati a striscioline
80 ml di panna da cucina
80 ml di vino bianco
sale q.b.
pepe nero macinato fresco
100 g di parmigiano grattugiato fresco
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

Versate l'olio in una padella ampia e fatevi stufare le rondelle di porro per 5 minuti, smuovendole con un mestolo onde evitare che si tosti. Salate leggermente, sfumate con il vino bianco, abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per 10 minuti. Aggiungete la panna e cuocete per altri due minuti a padella scoperta. A parte sbattete le uova con il parmigiano e il pepe nero macinato fresco.
Scolate la pasta e versatela nella padella, aggiungete le uova sbattute e i fiori di zucca e mantecate per 2-3 minuti. 
Servite la pasta e offrite ai vostri commensali, se lo gradiscono, dell'altro parmigiano grattugiato.

25 comments:

  1. mamma mia che cena ragazzi! Un primo indescrivibilmente buono, un secondo saporitissimo. Per non parlare del dolce. È stata anche per noi una cena speciale :-)

    ReplyDelete
  2. Ma lo sai che ho fatto una cosa simile anche io..la pubblicherò in settimana..

    ReplyDelete
  3. ciao Gemma, ma che bella cena! anche io faccio una carbonara vegetariana, con gli asparagi o con le zucchine... con i fiori mi mancava.. penso sia buona e bella da presentare a dei buoni amici.. in campagna sono stato a fare passeggiate e a svuotare la mente.. non ho raccolto verdure ma tanta serenità.. buona notte amica.. baci

    ReplyDelete
  4. una bella idea la tua carbonara mi ha fatto venire l'acquolina...e ho già cenato d:)

    ReplyDelete
  5. Gio', grazie! Ehi, per caso hai letto il mio post precedente? Ti ho citato!
    Che bella la campagna. Ti capisco molto perche' io a scadenza fissa ho la necessita' fisica di unirmi alla terra, alle piante e ai profumi della natura. E spesso fuggo dalla citta'.
    Un bacione a te amico

    ReplyDelete
  6. Silvietta, e' stata una serata speciale. Che bello ritrovarsi con questa frequenza nonostante la distanza geografica!

    ReplyDelete
  7. Pippi, sono in trepidante attesa del tuo piatto!

    ReplyDelete
  8. Tesoro, la prossima volta ci vengo io a cena da te!

    ReplyDelete
  9. Nani, saresti la benvenuta, la porta di casa nostra e' sempre aperta...come direbbe mia madre: "questa casa sembra il colosseo!"

    ReplyDelete
  10. hai ragione. Ma il merito va a voi che ci invitate sempre! Poi senza le storie "di paura" che Halloween sarebbe stato?!
    Un bacio, cara Gemma :-)

    ReplyDelete
  11. Un piatto davvero gustoso e ottimo da mangiare in compagnia!!! Un bacio!!

    ReplyDelete
  12. Una vera delizia la pasta e splendida la foto! Un abbraccio cara!!!!

    ReplyDelete
  13. che buoni i fiori di zucca , qui si trovano raramente e quando li trovo li compero subito , ma sai che fino a qualche anno fa non li conoscevano neanche ? A me piacciono troppo e con la pasta sono fantastici ..mica si mangiano solo fritti ! anzi fritti saranno buoni ma il sapore divino viene in qualche modo coperto ... li adoro al vapore invece :-)

    ReplyDelete
  14. Brava Gemma, hai preparato un condimento davvero delizioso!
    Quei paccheri sono invitantissimi!!! ^-^
    Bacioni

    ReplyDelete
  15. ottimo, ciccia, davvero un primo gustosissimo!

    ReplyDelete
  16. Una carbonara con i fiori di zucca direi che è squisita!Carinissimi i tuoi amici! Ciao

    ReplyDelete
  17. Vale, a volte ci ricordiamo, attraverso un piatto, che spesso le pietanza migliori richiedono il minimo di lavoro e di cottura! Un bacio tesoro, noi siamo appena usciti dalla sesta malattia, ho voglia di vedervi!

    ReplyDelete
  18. Speedy, appena ho qualche soldino da parte mi comprero' una bella Reflex...e allora vedrai che foto! gRAZIE CARA, UN BACIOTTO!

    ReplyDelete
  19. HOUSEWIFE: COTTI AL VAPORE??? DAI, DEVONO ESSERE DELIZIOSI! MA POI LI CONDISCI CON SEMPLICE OLIO D'OLIVA? E QUANTO DEVONO CUOCERE? UN BACIO CARA!

    ReplyDelete
  20. GIOVANNA: GRAZIE CARA, MOLTO E' MERITO DEL DELIZIOSO FORMATO DI PASTA...LA GRAGNANO E' UNA DELLE MIGLIORI SECONDO ME!

    ReplyDelete
  21. EMANUELA: GRAZIE CARA, UN BACIO E A PRESTO!

    ReplyDelete
  22. Molly, i miei amici sono veramente speciali! Altro che paccheri!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?