Wednesday, October 19, 2011

PASTICCIO TABARKINO AL PESTO DI NOCCIOLE E RICOTTA CAPRINA


Ieri, approfittando della trasferta settimanale di mio marito, ho invitato due care amiche per cena, ma il tempo per cucinare, data la caterva di compiti di mio figlio e il mio studio, non era tanto da permettermi di elaborare un menu' completo, ne' particolarmente ricercato, per cui ho optato per dei crostini ai formaggi e un bel piatto di pasta al pesto rigorosamente preparato da me e rigorosamente non frullato, ma fatto con mortaio e pestello. 
Licenza poetica e' stata l'aggiunta di ricotta fresca caprina che ha reso il piatto estremamente vellutato e delicato.

Ingredienti per il pesto alla ricotta

20 foglie di basilico ben lavate e asciugate delicatamente con della carta da cucina
abbondante olio extravergine d'oliva (ne ho messo 5 cucchiai)
10 nocciole pelate e tostate
100 g di pecorino stagionato grattugiato
1 pizzico di sale
una macinata di pepe nero
100 g di ricotta fresca di capra

Ponete nel mortaio il basilico e l'olio e cominciate a pestare, aggiungete via via le nocciole e rompetele con il pestello. Lavorate sempre con un movimento rotatorio del pestello sul fondo del mortaio fino ad ottenere un trito vellutato. Aggiungete il pecorino, omogeneizzate e unite il sale e il pepe. 
L'alternativa rapida a questo sistema e' utilizzare il frullatore...e va benissimo lo stesso!

Trasferite il pesto in un bel piatto da portata e aggiungetevi la ricotta fresca, amalgamate e utilizzate per condire la pasta. 
Quando scolerete la pasta abbiate cura di tenere da parte una tazza di acqua di cottura, da aggiungere nel caso (e ce ne sara' quasi sicuramente bisogno visto che si tratta di un condimento a base di ricotta, ingrediente che tende ad asciugare molto la pasta) in cui la pasta appaia troppo asciutta.
Offrite ai vostri commensali un'aggiunta di pecorino grattugiato.

14 comments:

  1. mi piace il rigorosamente non frullato... il vero pesto è questo!

    ReplyDelete
  2. sono d'accordo Tiziana! ha un gusto molto piu' intenso e corposo...e una consistenza senza pari!

    ReplyDelete
  3. Buona questa crema di formaggio, ciao

    ReplyDelete
  4. il pesto e la ricotta vanno a braccetto cara stefania!

    ReplyDelete
  5. Che nostalgia dell'estate.... il pesto lo associo sempre alla stagione calda anche se il realtà lo mangio anche se fuori nevica, voglio provarle la versione con nocciole al posto dei pinoli.
    Un bel piatto da condividere con le amiche.
    Ciao, Sara

    ReplyDelete
  6. Grazie cara Sara, siccome io sono pesto addicted (e nocciole addicted) ne ho sempre una scorta in freezer! un bacione

    ReplyDelete
  7. Questo piatto mi ispira tanto,mi piace la cremosità e l'abbinamento di pesto e formaggio! Proverò la tua versione di pesto alle nocciole! Ciao

    ReplyDelete
  8. Si, Molly, ti consiglio vivamente di provarlo!

    ReplyDelete
  9. Nani e Lolly, un connubio felice di sapori nostrani!

    ReplyDelete
  10. Assolutamente da provare questo pesto, ottimo!!!!!

    ReplyDelete
  11. grazie speedy, si, te lo suggerisco, e' molto buono e facilissimo!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?