Saturday, October 29, 2011

CIAMBELLA AI DATTERI E MASCARPONE

 
Una soffice ciambella, ottima per una merenda ricca e un te' profumato. 
Nata a Dublino durante uno dei miei primi esperimenti con gli impasti lievitati, e' ancora oggi uno dei dolci che preparo piu' spesso e piu' volentieri. 
Questa volta ho utilizzato una farina speciale, la Farina Antigrumi de Il Molino Chiavazza e devo dire che, anche solo lavorando l'impasto, ho notato una bella differenza con la farina che utilizzavo normalmente. E' morbida, scorrevole e davvero non si formano quei fastidiosi grumi che spesso richiedono un tempo di lavoro piu' lungo. Ecco la ricetta.


Ingredienti

150 g di zucchero
120 g di olio di semi di girasole
3 uova
una dozzina di datteri disidratati, denocciolati e spezzettati
150 g di mascarpone
1 bustina e mezza di lievito
1 pizzico di sale 


Versate in una terrina capiente la farina, lo zucchero, il sale e il lievito e miscelate bene. Aggiungete poi l'olio e le uova e amalgamate bene. In ultimo incorporate il mascarpone e i datteri e lavorate l'impasto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. 
Versate l'impasto in uno stampo da ciambellone imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. 



26 comments:

  1. Bellissima ciambella..mi piace l'idea dei datteri! Baci

    ReplyDelete
  2. Che delizioso e goloso connubbio, bravissima cara Gemma!!!!!

    ReplyDelete
  3. Eccomi qui, bellissimo anche il tuo blog! Adoro i datteri, mi segno la ricetta!!! ;)

    ReplyDelete
  4. grazie emanuela! i datteri ci stanno proprio bene!

    ReplyDelete
  5. tina, vedrai che ti piacera', provala!

    ReplyDelete
  6. grazie speedy! te la consiglio davvero!

    ReplyDelete
  7. Bellissimo e buonissimo! Sarebbe perfetto per la mia colazione della domenica... :)

    ReplyDelete
  8. Ho già sperimentato, in una crostata, l'utilizzo dei datteri, un po' titubante per la verità perchè avevo paura che il gusto risultasse troppo stucchevole, invece mi è piaciuta tantissimo ed ho segnato al volo la tua morbida ciambella! :)
    Bacioni e buona domenica! :)

    ReplyDelete
  9. ma che bella ricetta, non ho mai provato i datteri nei dolci eppure la tua ciambella mi ha fatto venire un'acquolina in bocca....ciao e buona domenica

    ReplyDelete
  10. adoro i datteri, soprattutto mi piace collezionare le bacchettine che si trovano nelle confezioni. Mi piace l'idea di poterli usare anche in un dolce. grazie mille per l'idea, un bacione

    ReplyDelete
  11. Assunta! Una crostata con i datteri??? ricetta! ricetta! ricetta!

    ReplyDelete
  12. Rosalba, io nemmeno adoravo i datteri, ma sai che da quando poi ho fatto questa ciambella ho cominciato a mangiarli anche cosi', da soli, e ora li trovo buonissimi???!!!

    ReplyDelete
  13. Stefania, hai ragione, che carine quelle bacchettine!! Un bacione cara!

    ReplyDelete
  14. Che bella idea i datteri inciambellati ahahah bravaaaa ;-)

    ReplyDelete
  15. I datteri li compro in genere nel periodo natalizio, ed avanzano sempre!
    Mi segno questa ricetta così saprò come utilizzarli!

    ReplyDelete
  16. Ti rubo la ricetta! Mia mamma adora i datteri! Buona domenica! Nani

    ReplyDelete
  17. Ciao Gemma!
    Sono ghiotta di datteri!! Ottima ricetta grazie bella!
    Buona Domenica in famiglia.Sorrisi :)

    ReplyDelete
  18. grazie Monia! anche secondo me i datteri impreziosiscono un sacco questa ciambella, che altrimenti sarebbe molto ordinaria!

    ReplyDelete
  19. tizi, ti suggerisco di comprarla...i datteri fanno benissimo anche ai pupi, sai?

    ReplyDelete
  20. Grazie Nani! Un bacione cara compaesana!

    ReplyDelete
  21. Ma che meraviglia questa ciambella...così sofficiosa! In una giornata grigia e fredda come questa ti scalda il cuore! Bacio e buona domenica!

    ReplyDelete
  22. grazie kiaretta, un bacio grande e buona domenica a te!

    ReplyDelete

ALLORA? COSA PENSATE DI QUESTO PIATTO?